Asparagi avvolti nella pasta sfoglia e pancetta

Asparagi e pancetta nella pasta sfoglia

Uno stuzzicante intermezzo

In questo periodo ho una voglia irresistibile di asparagi. Dopo averli preparati con l’uovo mimosa ho deciso di provare una variante di una ricetta che amo moltissimo: quella dei rustici di indivia belga e prosciutto. Ho sostituito l’indivia con gli asparagi e il prosciutto con la pancetta, e il risultato è stato un fingerfood goloso e croccante. Sicuramente li rifarò, uno tira l’altro!

Asparagi e pancetta nella pasta sfoglia

Ingredienti per 15 fagottini

Un mazzo di asparagi verdi non troppo grossi

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

1 etto di pancetta coppata

200 g di parmigiano grattugiato

Sale e olio evo

Procedimento

Lavate gli asparagi e puliteli, privandoli della parte finale del gambo e rimuovendo la superficie filamentosa con l’aiuto di un pelapatate.

Preparate un’ampia pentola con acqua bollente e salata o in alternativa un’asparagiera. Se scegliete la cottura nell’asparagiera cuoceteli a vapore per 8 minuti circa, mentre per bollirli saranno sufficienti 5 minuti. Ricordatevi che dopo andranno anche in forno, quindi non devono essere stracotti.

Scolateli e metteteli da parte. Grattugiate il parmigiano, tagliate la pasta sfoglia in 12-15 quadrati e scaldate il forno a 180°.

Ora non resta che assemblare il tutto: ponete una fetta di pancetta su ogni quadrato di sfoglia, spolverate con il parmigiano e adagiatevi infine uno o due asparagi (dipende dal loro diametro). Chiudete le due estremità del quadrato di sfoglia abbracciando gli asparagi.

Disponeteli un po’ distanziati sulla teglia e versate un filo d’olio. Se volete potete spennellare la sfoglia con del latte o con dell’uovo, io ho fatto anche senza. Dopo circa 15 minuti in forno saranno pronti: controllate che la sfoglia sia cotta e croccante.

Asparagi e pancetta nella pasta sfoglia

Print Friendly, PDF & Email

No Comments

    Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: