Loading...

I liquori fatti in casa

Dalle nostre parti (e non solo credo), è consuetudine a fine pasto consumare una grappetta o altro liquore, soprattutto a base di erbe, come “digestivo”. Anche nella produzione di liquori fatti in casa la creatività non manca, basta solo imparare a equilibrare le quantità di alcol e zucchero per evitare che i gusti vengano troppo forti o troppo dolci. Dall’inverno scorso mi diverto quindi a sperimentare qualcuno di questi liquori, pertanto ne condivido la ricetta!

LIQUORE ALL’ERBA LUIGIA

E’ uno dei migliori che io abbia assaggiato! Per prepararlo si usa per l’appunto l'”erba luigia”, una pianta arbustiva le cui foglie hanno intensi e gradevoli aromi limoncini, e che possono essere utilizzate anche, ad esempio, nelle preparazioni a base di pesce, o essiccate per una tisana digestiva.

Ingredienti per 1,5 l circa:

– 500 ml di alcol
– 500 ml di acqua
– 350g di zucchero
– 4 bacche di ginepro
– la buccia di 2 limoni, preferibilmente non trattati
– 50 foglie di erba luigia

Procedimento:

– Mettere sul fuoco alcol, acqua e zucchero su una pentola a bordi alti coprendo con un coperchio, fino a che tutto lo zucchero non sarà disciolto
– Unire lo sciroppo ottenuto, una volta freddo, agli altri ingredienti
– Lasciar riposare in un luogo fresco per 40/45 giorni
– Filtrare e imbottigliare

LIQUORE ALLA LIQUIRIZIA

La liquirizia è un liquore gradito a molti; questa versione prevede l’utilizzo della grappa anzichè dell’alcol puro, per dare una versione più aromatica e meno forte.

Ingredienti:

– 250g di liquirizia pura
(se potete, sceglietene anche di già aromatizzata, ad esempio alla violetta o all’anice, per dare un tocco di originalità al vostro liquore)
– 250g di zucchero
– 400g di acqua
– 1l di grappa bianca

Procedimento:

– Lasciar riposare per una notte la liquirizia a bagno nell’acqua: il giorno seguente la liquirizia si sarà disciolta, anche se  dovrete stemperare un po’ i due ingredienti;
– Unite lo zucchero e fate bollire il tutto fino a che si è disciolto, poi lasciar raffreddare e aggiungere la grappa;
– Con questa ricetta potete degustarla da subito, ma chiaramente diventa più gustosa dopo un po’ di riposo in bottiglia.

LIQUORE ALLO ZENZERO

Speziato e ideale come digestivo fresco, ecco una ricetta per prepararlo

Ingredienti:

– 1 pezzetto di 5cm di radice di zenzero
– 1 pezzetto di bacca di vaniglia
– 500ml di alcool
– 600ml acqua
– 350g zucchero di canna chiaro

Procedimento:

– Affettate la radice di zenzero e lasciatela nell’alcol per 15-20 giorni
– Togliete la radice di zenzero e preparate lo sciroppo, infine aggiungetelo all’alcol una volta freddo
– Lasciar riposare per almeno 1 mese
Print Friendly, PDF & Email

No Comments

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: